Menu

acarzero brand 250
Domande frequenti


1. Cos'è AcarZero™?
2. Come funziona il dispositivo AcarZero™?
3. In quanto tempo il dispositivo AcarZero™ esplica i suoi effetti?
4. Cosa sono gli ultrasuoni?
5. Gli ultrasuoni sono pericolosi?
6. I dispositivi AcarZero™ provocano disturbo al mio cane o al mio gatto?
7. Il dispositivo AcarZero™ BED può essere installato su ogni materasso?
8. Il dispositivo AcarZero™ PILLOW può essere utilizzato con il mio attuale cuscino?
9. Quanti dispositivi AcarZero™ BED devo/posso installare sul mio materasso?
10. Devo installare un dispositivo AcarZero™ HOME in ogni ambiente?
11. I dispositivi AcarZero™ sostituiscono la comune profilassi raccomandata ai soggetti allergici agli acari della polvere?
12. Qual è la massima difesa possibile per un soggetto fortemente allergico agli acari della polvere?
13. Quali sono i 4 livelli di difesa consigliati da AcarZero™ per la camera da letto?
14. Perché devo registrare il mio dispositivo AcarZero™?
15. Ho installato il dispositivo AcarZero™ già da qualche giorno ma non noto alcun miglioramento.
16. Devo sostituire il mio dispositivo AcarZero™ ma il negoziante presso il quale l'ho acquistato ha cambiato sede o non tratta più il prodotto
17. Qual è la durata di un dispositivo AcarZero™? Bisogna tenerlo collegato sempre giorno e notte?
18. Se il dispositivo AcarZero Home viene messo dietro una tenda oppure dietro un comodino funziona ugualmente?
19. Ma se posiziono un dispositivo AcarZero™ HOME in camera da letto, perché devo usare anche gli altri? Non elimina gli acari da tutto il locale?
20. Non ho la possibilità di applicare AcarZero™ BED sui miei materassi, il posizionamento di due AcarZero™ HOME nella camera da letto rivolti verso il materasso, è una soluzione accettabile per eliminare (o diminuire gli acari)?
21. Funziona solo contro l'acaro della polvere o anche contro quello domestico dovuto all'umidità?
22. Perché non posso utilizzare il dispositivo AcarZero™ BED su un materasso "climatizzato" o "naturale", ma solo su materassi "anallergici"?
23. Quando scade il mio dispositivo AcarZero™ PILLOW devo sostituire anche la foderina?
24. La fodera copriguanciale AcarZero™ è realizzata in materiale naturale? E' traspirante?
25. Qual è la differenza tra la fodera copriguanciale AcarZero™ e le fodere anti-acaro presenti in commercio?
26. Soffro di allergia all'acaro della polvere, in maniera piuttosto acuta in autunno/ inverno, mentre scompare quasi completamente nelle stagioni più calde, posso, in tale periodo disinstallare i dispositivi AcarZero™?
27. Se acquisto un dispositivo AcarZero™ on-line n quanto tempo me lo consegnate?
28. Quando cambierò il dispositivo AcarZERO™ BED dovrò ancora aspettare 90 giorni affinchè raggiunga il massimo dell'efficacia?
29. Che differenza di efficacia c'è tra il guanciale ACTIV™ e la fodera copriguanciale AcarZero™?
30. E’ possibile riscontrare la quantità di acari che AcarZero™ distrugge? La lucina rossa, quando si accende, dà qualche indicazione in tal senso?
31. Ho attivato AcarZero™ BED e AcarZero™ PILLOW. La luce rossa è spenta; si accende e lampeggia solo se schiaccio il pulsantino… sono attivi i dispositivi? La luce rossa deve rimanere spenta o accesa?

 


 
 
 
1. Cos'è AcarZero™?

AcarZero™ è un dispositivo elettronico, assolutamente innocuo per persone ed animali domestici, in grado di ridurre la concentrazione di acari della polvere su materassi e guanciali già colonizzati o di prevenirne la formazione in ambienti sani, senza usare sostanze chimiche potenzialmente dannose per l'uomo o biocidi.

Torna in alto


 
 
 
2. Come funziona il dispositivo AcarZero™?

I dispositivi elettronici AcarZero™ emettono onde meccaniche sonore più comunemente conosciute come "ultrasuoni" e pertanto non udibili dall'uomo; sono però in grado di produrre un grande effetto di disturbo sugli acari della polvere provocandone la riduzione degli accoppiamenti e la diminuzione dell'appetito e, di conseguenza, ne determinano l'estinzione.

Torna in alto


 
 
 
3. In quanto tempo il dispositivo AcarZero™ esplica i suoi effetti?

Da subito! AcarZero™ previene da subito la colonizzazione da parte degli acari della polvere in ambienti sani, che pertanto ne rimangono privi. Ecco perché è importante applicarlo anche su materassi e guanciali nuovi.
In ambienti già colonizzati, pur agendo da subito, il massimo dell'efficacia si raggiunge dopo 90 giorni dall'installazione. Comunque, come dimostrato dalla ricerca svolta dal Laboratorio di Microbiologia Medica e Malattie Infettive, Scuola di Scienze Mediche e Veterinarie dell'Università di Camerino, già dopo 50 giorni dall'attivazione, si può notare una drastica riduzione della popolazione di acari e pertanto degli elementi allergizzanti che scatenano le reazioni allergiche.

Torna in alto


 
 
 
4. Cosa sono gli ultrasuoni?

Gli ultrasuoni sono onde meccaniche sonore, cioè semplici vibrazioni dell'aria come quelle di qualsiasi suono, come una melodia, come la voce umana, come una trasmissione radiofonica..., con la sola differenza di avvenire all'interno di una gamma di frequenze (intorno ai 40.000 Hz) che l'orecchio umano non è in grado di percepire. Infatti, la sensibilità dell'udito umano va, nelle migliori condizioni (orecchio infantile) dai 16 ai 18.000 Hz.

Torna in alto


 
 
 
5. Gli ultrasuoni sono pericolosi?

In quanto semplici vibrazioni dell'aria, gli ultrasuoni non hanno nulla a che vedere con le radiazioni elettromagnetiche come invece le onde radio emesse dai più diffusi dispositivi elettronici (cellulari, tablet, Wi-Fi, ...), e di conseguenza non sono neppure causa di interferenze con il funzionamento di qualsiasi apparecchiatura elettronica. Si può quindi affermare che gli ultrasuoni emessi dai dispositivi AcarZero™ sono totalmente innocui anche nei confronti dei portatori di pace-maker o di altri apparecchi e degli animali domestici.

Torna in alto


 
 
 
6. I dispositivi AcarZero™ provocano disturbo al mio cane o al mio gatto?

Le onde meccaniche sonore emesse dai dispositivi AcarZero™ non provocano alcun disturbo e sono totalmente innocue anche nei confronti degli animali domestici che non sono in grado di udirle, al pari degli esseri umani.
A titolo di sperimentazione, alcuni dispositivi AcarZero™ PILLOW sono stati applicati al collare di alcuni esemplari di cani, quali tra gli altri, Siberian Husky, Dobermann, Setter Irlandese e Cavalier King Charles Spaniel, cioè cani di razze molto diverse tra loro. In tutti i casi, nessun animale ha mostrato fastidio nell'approcciare il dispositivo e successivamente nel portarlo al collo per diverse settimane.
E' stato quindi empiricamente dimostrato che i dispositivi AcarZero™ NON hanno alcun effetto di disturbo sugli animali domestici. Tra l'altro, anche se questo aspetto non viene da noi evidenziato, i dispositivi AcarZero™ possono anche rivelarsi utili per combattere le zecche (e non solo gli acari della polvere) in quanto appartenenti ad un sottordine di acari (Ixodida, che comprende tre famiglie di zecche).

Torna in alto


 
 
 
7. Il dispositivo AcarZero™ BED può essere installato su ogni materasso?

No, il dispositivo AcarZero™ BED può essere installato sui materassi equipaggiati con aeratore ad innesto EasyLink™. Stiamo attivi nell'ampliamento della gamma delle marche che equipaggiano i loro materassi con l'aeratore ad innesto EasyLink™ che ad oggi, in Italia, è già disponibile su moltissimi materassi anallergici di marche quali Simmons, Trycel by Simmons, Flexlinea.

Torna in alto


 
 
 
8. Il dispositivo AcarZero™ PILLOW può essere utilizzato con il mio attuale cuscino?

Certamente! E' sufficiente rivestire il tuo cuscino con la fodera copriguanciale antiacaro AcarZero™, in tessuto anallergico a trama fitta e speciale fascia perimetrale tridimensionale volumetrica che è dotata di tasca laterale per alloggiamento del dispositivo AcarZero™ PILLOW.

Torna in alto


 
 
 
9. Quanti dispositivi AcarZero™ BED devo/posso installare sul mio materasso?

Il numero di dispositivi da installare dipende dalla dimensione del materasso e dal numero di persone allergiche che lo utilizzano contemporaneamente.
Nel caso di materasso singolo, si consiglia di installare il dispositivo AcarZero™ BED su uno dei due lati (quello più scoperto) nel punto più vicino alla testa del soggetto allergico.
Nel caso di materasso matrimoniale, con un solo soggetto allergico, si consiglia di installarlo sul lato utilizzato dal soggetto allergico nel punto più vicino alla testa del soggetto allergico.
Nel caso di materasso matrimoniale, con due soggetti allergici, si consiglia di installarlo su entrambe i lati nei punti più vicini alla testa degli utilizzatori.
Il numero di dispositivi AcarZero™ BED installabili dipende dal numero di aeratori ad innesto EasyLink™ dei quali è dotato il tuo materasso (alcuni modelli ne hanno due, altri addirittura quattro).

Torna in alto


 
 
 
10. Devo installare un dispositivo AcarZero™ HOME in ogni ambiente?

Il dispositivo AcarZero™ HOME ha efficacia in ambienti aperti con volume fino a 90 metri cubi. Trattandosi di semplici onde meccaniche sonore, queste non sono assolutamente in grado di passare attraverso pareti o porte chiuse. Dal momento dell'attivazione, le onde meccaniche sonore emesse dal dispositivo, lentamente, si diffondono nell'ambiente in cui è installato; dopo un certo periodo di tempo dall'installazione saturano l'ambiente e si espandono ovunque ci sia passaggio di aria (esattamente come accade per un suono). Per la massima efficacia è però opportuno installare un dispositivo AcarZero™ HOME in ogni ambiente che si voglia bonificare dagli acari o costantemente ed efficacemente preservare dalla loro colonizzazione.

Torna in alto


 
 
 
11. I dispositivi AcarZero™ sostituiscono la comune profilassi raccomandata ai soggetti allergici agli acari della polvere?

No, i dispositivi AcarZero™ si aggiungono alle linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, che devono sempre essere seguite e per massimizzare/non vanificare l'effetto dei dispositivi AcarZero™.

Torna in alto


 
 
 
12. Qual è la massima difesa possibile per un soggetto fortemente allergico agli acari della polvere?

Poiché il locale in cui ogni persona passa più tempo è la camera da letto, prima di passare ad altri ambienti, occorre concentrare l'attività di lotta agli acari della polvere in questo locale e, in particolare, sul letto. Oltre a seguire le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, si consiglia anzitutto di rimuovere la fodera del materasso e lavarla (se il materasso prevede questa possibilità) oppure di sostituirla. Qualora ciò non fosse possibile, provvedere all'aspirazione delle sue superfici e dei fianchi con un aspiratore con filtro HEPA a bassa potenza, cioè meno di 1.000 Watt, al fine di non rovinare la fodera del materasso stesso (AcarZero™ ne ha sviluppato uno specifico per materassi imbottiti www.aspirac.it).
Se invece si acquista un materasso nuovo, si consiglia di sceglierne uno composto da materiali non naturali, con fodera rimovibile e sostituibile ed equipaggiato con l'aeratore EasyLink™ con il quale è possibile installare il dispositivo AcarZero™ BED.
In ogni caso, sarebbe almeno opportuno che il guanciale venisse racchiuso da una fodera, meglio se equipaggiata con il dispositivo AcarZero™ PILLOW in quanto è l'elemento che più è in contatto con l'apparato respiratorio.
Ed infine l'utilizzo del dispositivo AcarZero™ HOME consente di allargare la protezione a tutto l'ambiente e ad esplicare la sua azione a più ampio spettro anche su altri elementi di arredo -quali tende, tappeti, moquette- ed anche in altri ambienti domestici nei quali il soggetto allergico soggiorna.

Torna in alto


 
 
 
13. Quali sono i 4 livelli di difesa consigliati da AcarZero™ per la camera da letto?

AcarZero™ ha identificato 4 livelli nella strategia per una difesa efficace contro gli acari della polvere nella camera da letto. Se la patologia allergica è particolarmente grave sarebbe ovviamente preferibile applicarli tutti.
• Livello difesa 1: scegliere un materasso anallergico, cioè composto da materiali non naturali con fodera rimovibile e sostituibile, di una marca nostra partner (vedi "ci hanno scelto...").
• Livello difesa 2: integrare il materasso con il sistema difensivo AcarZero™ BED perfettamente compatibile grazie allo speciale aggancio brevettato EasyLink™ di cui è dotato il materasso.
• Livello difesa 3: aumentare il livello protettivo rivestendo del proprio guanciale nella fodera antiacaro AcarZero™ con il dispositivo AcarZero™ PILLOW.
• Livello difesa 4: raggiungere il massimo livello integrando la protezione dell'ambiente con il dispositivo AcarZero™ HOME.

Torna in alto


 
 
 
14. Perché devo registrare on-line il mio dispositivo AcarZero™?

Mentre il dispositivo AcarZero™ HOME è alimentato dalla tensione di rete, il funzionamento dei dispositivi AcarZero™ BED e PILLOW è a batteria della durata di circa 10 mesi. Decorso questo periodo di tempo è necessario sostituirli ma fino ad allora il loro funzionamento, totalmente silenzioso, è garantito: il rischio è di dimenticarsene! AcarZero™ si assume l'onere di ricordarti che si sta approssimando l'esaurimento della batteria attraverso l'invio di una mail all'indirizzo che ci indicherai. Durante la registrazione su questo sito, ti chiederemo di indicare su quale prodotto lo stai utilizzando perché potresti utilizzarne più di uno in tempi differenti e diventerebbe per te difficile identificare quello da sostituire. Inoltre ti chiediamo anche di indicare il luogo presso il quale hai effettuato l'acquisto perché a distanza di tempo potresti non ricordarlo.

Torna in alto


 
 
 
15. Ho installato il dispositivo AcarZero™ già da qualche giorno ma non noto alcun miglioramento.

Come dimostrato dalla ricerca svolta dal Laboratorio di Microbiologia Medica e Malattie Infettive, Scuola di Scienze Mediche e Veterinarie dell'Università di Camerino, il massimo dell'efficacia si raggiunge dopo 90 giorni dall'installazione del dispositivo. Comunque, già dopo 50 giorni dall'attivazione, si può notare una drastica riduzione della popolazione di acari e pertanto degli elementi allergizzanti che scatenano le reazioni allergiche.

Torna in alto


 
 
 
16. Devo sostituire il mio dispositivo AcarZero™ ma il negoziante presso il quale l'ho acquistato ha cambiato sede o non tratta più il prodotto

AcarZero™ si impegna a fornire alla propria clientela, attraverso questo sito, i dispositivi AcarZero™ BED e PILLOW di ricambio, qualora per qualunque ragione questi non fossero più reperibili nella zona di residenza del proprio cliente.

Torna in alto


 
 
 
17. Qual è la durata di un dispositivo AcarZero™? Bisogna tenerlo collegato sempre giorno e notte?

I dispositivi AcarZero™ BED e AcarZero™ PILLOW sono alimentati a batteria, hanno durata di circa 10 mesi dal momento dell'attivazione e non possono essere disattivati. Il dispositivo AcarZero™ HOME, che esplica la sua funzione sull'ambiente, non necessita di sostituzione perché è alimentato a rete (220V). In ogni caso, tutti i dispositivi devono essere sempre mantenuti attivi senza alcuna interruzione dal momento dell'attivazione. Solo così possono produrre un grande effetto di disturbo sugli acari della polvere provocandone la riduzione degli accoppiamenti, la diminuzione dell'appetito e, di conseguenza, determinandone l'estinzione. Il loro funzionamento è totalmente silenzioso: il rischio è di dimenticarsene... ecco perché ne consigliamo la registrazione!

Torna in alto


 
 
 
18. Se il dispositivo AcarZero Home viene messo dietro una tenda oppure dietro un comodino funziona ugualmente?

Per la massima efficacia del dispositivo AcarZero™ HOME si consiglia la sua installazione in una posizione più aperta possibile, possibilmente senza ostacoli nelle immediate vicinanze che impediscano la diffusione delle onde meccaniche sonore che lentamente si devono poter propagare nell'ambiente; dopo un certo periodo di tempo dall'installazione queste saturano l'ambiente e si espandono ovunque ci sia passaggio di aria (esattamente come accade per un suono), per questo è opportuno che tra il dispositivo e l'ambiente vengano frapposti meno ostacoli possibili che le possano assorbire.

Torna in alto


 
 
 
19. Ma se posiziono un dispositivo AcarZero™ HOME in camera da letto, perché devo usare anche gli altri? Non elimina gli acari da tutto il locale?

20. Non ho la possibilità di applicare AcarZero™ BED sui miei materassi, il posizionamento di due AcarZero™ HOME nella camera da letto rivolti verso il materasso, è una soluzione accettabile per eliminare (o diminuire gli acari)?
Le onde sonore meccaniche, emesse da un dispositivo AcarZero™ HOME posto lontano dal materasso, difficilmente riescono a penetrare all'interno della struttura del materasso. Pertanto, se il materasso utilizzato non è predisposto per l'applicazione del dispositivo AcarZero™ BED, è preferibile attivare un solo dispositivo AcarZero™ HOME (che comunque copre fino a 90 metri cubi, cioè un ambiente di 6 mt x 5 mt) nell'ambiente ed abbinare, per il soggetto allergico un dispositivo AcarZero™ PILLOW installato nella fodera copriguanciale AcarZero –utilizzabile con qualunque guanciale- oppure direttamente nel guanciale Activ™ dotato di specifica tasca. Occorre poi non dimenticare la consueta profilassi ambientale: il materasso deve essere aspirato spesso (a bassa potenza) e, al risveglio, deve essere lasciato scoperto senza lenzuola per favorire il dissipamento del vapore corporeo; ciò agevola anche l'azione delle onde meccaniche sonore presenti nell'ambiente.

Torna in alto


 
 
 
21. Funziona solo contro l'acaro della polvere o anche contro quello domestico dovuto all'umidità?

L'efficacia dei dispositivi AcarZero™ è dimostrata contro gli acari della polvere (per es. Dermatophagoides Pteronissus). I medesimi dispositivi però si sono rivelati utili anche contro le zecche in quanto appartenenti ad un sottordine di acari (Ixodida, che comprende tre famiglie di zecche).
In linea prettamente teorica sarebbe quindi ragionevole aspettarsi l'efficacia dei dispositivi AcarZero™ anche nei confronti dei c.d. "acari dell'umidità"; allo stato, però, non disponiamo di alcun elemento scientifico a suffragio di quella che pertanto deve essere presa solo come una ragionevole aspettativa.
In ogni caso, qualora si desiderasse fare un tentativo, si consiglia di collocare un dispositivo AcarZero™, preferibilmente nella versione HOME, direttamente in prossimità della colonia di acari rilevata e, comunque, di attendere almeno 90 giorni affinché possa raggiungere l'apice della sua efficacia.

Torna in alto


 
 
 
22. Perché non posso utilizzare il dispositivo AcarZero™ BED su un materasso "climatizzato" o "naturale", ma solo su materassi "anallergici"?

I materassi "climatizzati" o "naturali" vengono generalmente realizzati con materiali di origine naturale che possono trattenere maggiormente, rispetto alle versioni "anallergiche", i residui della naturale desquamazione della pelle e l'umidità emanata dal corpo con la traspirazione notturna, creando così un ambiente favorevole alla colonizzazione ed allo sviluppo degli acari. Inoltre, proprio a causa della loro composizione, non sono generalmente sfoderabili e lavabili, come invece sarebbe preferibile per eliminare con il lavaggio della fodera gli acari presenti.

Torna in alto


 
 
 
23. Quando scade il mio dispositivo AcarZero™ PILLOW devo sostituire anche la foderina?

Assolutamente no, la foderina ha una durata pressochè illimitata. E' sufficiente rimuovere il dispositivo esaurito dalla tasca e sostituirlo con uno nuovo. In questa occasione si consiglia il lavaggio ad acqua della foderina per eliminare gli eventuali acari presenti.

Torna in alto


 
 
 
24. La fodera copriguanciale AcarZero™ è realizzata in materiale naturale? E' traspirante?

La fodera è realizzata in 100% poliestere, un materiale che a differenza dei materiali naturali non è attaccabile da muffe e da batteri e che non consente agli acari di annidarsi. A differenza delle normali fodere anti-acaro in commercio, che racchiudono e isolano totalmente il guanciale, la fodera AcarZero™ consente la traspirazione del guanciale -che è protetto ed irradiato di continuo dal dispositivo AcarZero™ PILLOW installato nella fodera stessa- utilizzando nella parte centrale uno speciale tessuto traspirante. Nelle parti dove il soggetto allergico appoggia la testa, invece, viene utilizzato un tessuto a trama fitta che non consente il passaggio degli acari.

Torna in alto


 
 
 
25. Qual è la differenza tra la fodera copriguanciale AcarZero™ e le fodere anti-acaro presenti in commercio?

La differenza sostanziale sta nel fatto che la fodera AcarZero™ racchiude il guanciale ma consentendo il passaggio dell'aria non altera le sue caratteristiche di comfort e ne consente le normali performances. Una normale fodera anti-acaro invece racchiude il guanciale creando una barriera scarsamente permeabile all'aria che inevitabilmente altera l'ergonomia del guanciale. Inoltre, una normale fodera anti-acaro agisce secondo il cosiddetto "effetto trappola": isolando il guanciale dall'ambiente, INTRAPPOLA gli acari presenti nel guanciale che continuano, seppure con qualche difficoltà, il loro sviluppo (ricordiamo che gli acari morti diventano cibo per gli acari vivi). La fodera AcarZero™, invece, essendo equipaggiata con il dispositivo acaricida AcarZero™ PILLOW, ELIMINA DALL'INTERNO DEL GUANCIALE gli acari presenti e ne previene la nuova colonizzazione. Un lavaggio periodico della fodera e del guanciale consente di ampliare al massimo la protezione.

Torna in alto


 
 
 
26. Soffro di allergia all'acaro della polvere, in maniera piuttosto acuta in autunno/ inverno, mentre scompare quasi completamente nelle stagioni più calde, posso, in tale periodo disinstallare i dispositivi AcarZero™?

Tutti i dispositivi devono essere sempre mantenuti attivi senza alcuna interruzione dal momento dell'attivazione. Solo così possono produrre un grande effetto di disturbo sugli acari della polvere provocandone la riduzione degli accoppiamenti, la diminuzione dell'appetito e, di conseguenza, determinandone l'estinzione anche nel periodo in cui siamo meno sensibili agli allergeni; ciò garantisce la continuità della protezione antiacaro. Il loro funzionamento è totalmente silenzioso: il rischio è di dimenticarsene... ecco perché ne consigliamo la registrazione!

Torna in alto


 
 
 
27. Se acquisto un dispositivo AcarZero™ on-line in quanto tempo me lo consegnate?

L'evasione dell'ordine è immediata se il pagamento avviene a mezzo di carta di credito; per la spedizione ci avvaliamo del servizio di SDA Gruppo PosteItaliane che, di norma, nel giro di 3-4 giorni al massimo consegna su tutto il territorio nazionale.

Torna in alto


 
 
 
28. Quando cambierò il dispositivo AcarZERO™ BED dovrò ancora aspettare 90 giorni affinchè raggiunga il massimo dell'efficacia?

Assolutamente no! Ciò che è importante per tutti i dispositivi a batteria è che il nuovo dispositivo venga attivato non appena il vecchio va in esaurimento. Ciò garantisce la continuità della copertura antiacaro: per questo consigliamo la registrazione on-line del dispositivo non appena attivato, affinchè possiamo avvisarti in prossimità del probabile esaurimento della batteria (dopo 10 mesi circa).

Torna in alto


 
 
 
29. Che differenza di efficacia c'è tra il guanciale ACTIV™ e la fodera copriguanciale AcarZero™?

L'installazione del dispositivo AcarZero™ PILLOW nella fodera AcarZero™ consente di continuare ad utilizzare il proprio guanciale qualunque esso sia. La fodera AcarZero™ racchiude il guanciale ed è dotata di una tasca laterale esterna per l'alloggiamento del dispositivo AcarZero™ PILLOW.
Nel guanciale ACTIV™ - guanciale a media portanza adatto a persone che dormono sul fianco o a pancia in su, con imbottitura in fibra di poliestere siliconata cava, lavabile in lavatrice- una pratica piccola cerniera laterale consente l'inserimento del dispositivo AcarZero™ PILLOW direttamente all'interno.
In entrambi i casi, non ci si limita ad intrappolare gli acari ma si eliminano progressivamente gli acari presenti direttamente dall'interno e si previene una nuova colonizzazione grazie all'azione del dispositivo acaricida AcarZero™ PILLOW.

Torna in alto


 
 
 
30. E’ possibile riscontrare la quantità di acari che AcarZero™ distrugge? La lucina rossa, quando si accende, dà qualche indicazione in tal senso?

AcarZero™ è un dispositivo che riduce progressivamente la popolazione di acari della polvere, la cui efficacia è stata dimostrata da test universitari, ma non misura la quantità di acari debellati. Il led di colore rosso si illumina quando viene premuto il pulsante di test comprova che il dispositivo sta funzionando correttamente. In ogni caso, per un corretto ed efficace utilizzo e/o non vanificare l’azione acaricida di AcarZero™ è importante e fondamentale seguire sempre anche le linee guida dell'OMS per i soggetti allergici http://www.acarzero.com/index.php/it/acarzero-dispositivo-elettronico-antiacaro-stop-agli-acari/acarzero-dispositivo-elettronico-antiacaro-linee-guida-oms al fine di rimuovere le condizioni ambientali ideali per la riproduzione degli acari della polvere.

Torna in alto


 
 
 
31. Ho attivato AcarZero BED e AcarZero PILLOW. La luce rossa è spenta; si accende e lampeggia solo se schiaccio il pulsantino… sono attivi i dispositivi? La luce rossa deve rimanere spenta o accesa?

Dopo la rimozione della linguetta di attivazione è corretto che il led di colore rosso si spenga e rimanga spento; si illumina solo quando viene premuto il pulsante di test che comprova che il dispositivo sta funzionando correttamente. In questo modo si prolunga la durata della batteria.

Le prestigiose marche di materassi
del mercato italiano

logo simmons

beautyrest 2015

trycel memored 2015

logo flexlinea


hanno scelto AcarZero™ per combattere la presenza
degli acari della polvere, senza l'uso di sostanze chimiche o biocidi
nei loro materassi e guanciali.

Torna in alto